Crea sito

WHOLEWHEAT BASED + seasonal recipes

Zucchini Spaghetti – Spaghetti vegetali senza glutine con pomodoro e basilico

Zucchini Spaghetti – Spaghetti vegetali senza glutine con pomodoro e basilico

La prima volta che sentii parlare degli ” spaghetti di verdure “ ero un pochino scettica ma assolutamente incuriosita. Per me la parola spaghetto , significa principalmente un particolare formato di pasta prodotta esclusivamente con farine di grano duro ed acqua. Quindi il fatto che ero scettica , era quasi giustificato , come a dire – per me lo spaghetto è pasta , non è verdura -. Alla fine però , ho riprodotto in casa i ” zucchini spaghetti ” e quando mi son sentita dire – che bel piattone di spaghetti – ho capito fin da subito la questione. Gli spaghetti di verdure possono fare da primo piatto leggero oppure possono essere serviti come antipasto o contorno. Spesso gli spaghetti di verdure si consumano a crudo , ma per questa ricetta ho deciso di sbollentarli per qualche minuto , in modo da servirli come un primo piatto caldo. Sicuramente in versione cruda sono tra le scelte migliori , visto che in questo modo si sfruttano al meglio i benefici delle vitamine che si deteriorerebbero con la cottura. Infine gli spaghetti di verdure, a differenza della comune pasta, sono senza glutine e possono essere consumati con condimenti a base vegetale , quindi adatti anche per chi segue un alimentazione vegana. Non è necessario comunque sbollentare gli spaghetti , già in precedenza ho provato a mangiarli crudi con il condimento appena cotto ed erano comunque molto buoni (magari avranno meno il gusto di un primo piatto). Per fare gli spaghetti di verdure inizialmente ho provato a tagliare le verdure longitudinalmente  , ma potrete capire che con alcune la cosa è stata una scelta non complicata , di più. E inoltre anche esteticamente , insomma , più che spaghetti di zucchine mi sembravano verdurine tagliate e imbustate alla Julienne (un po’ come si trovano nei banchi frigo dei supermercati). Quindi ho deciso di comprarmi un mini spiralizer e successivamente prendendoci la mano , ho deciso di comprare quello con più lame in modo da fare diverse forme di spaghetti (quello che ho io lo potete trovare qui ; Molte di voi spesso mi chiedono come mi trovo con le cose comprate online su Amazon , e a dir la verità io ormai compro quasi tutto lì 1) perché su alcune cose spendo molte di meno di un negozio fisico e 2) se non vi piace potete restituirlo entro 30 giorni (controllate sempre e comunque quando comprate se potete restituirlo entro 30 giorni) ; Se non l’avete vi consiglio di fare Amazon Prime , potete iscrivervi gratis per 30 giorni (e poi cancellare volendo l’iscrizione senza pagare) e le cose vi arrivano in pochissimo tempo , così potrete sfruttare fin da subito lo spiralizer!)

       1

I condimenti per mangiare gli spaghetti di zucchine sono tanti , essendo una persona alquanto creativa , mi piace sperimentare ogni volta che li faccio. In questo post in particolare , essendo la prima ricetta inerente agli spaghetti di verdure , ti mostrerò un condimento facile , veloce e gustoso , semplicemente a base di pomodorini e basilico. 

ZUCCHINI SPAGHETTI CON POMODORINI E BASILICO
Gluten free, Soy free, Grain free,Vegan
SERVE: 2
NOTE: volendo per fare un sughetto più cremoso si può mettere un po’ di acqua calda (anche di cottura delle zucchine) e con un frullatore ad immersione , frullare fino quando non diventa simile ad una salsa. Si può fare anche un condimento senza cottura , mettendo tutti gli ingredienti dentro un robot da cucina (eventualmente mettere qualche cucchiaio d’acqua calda per facilitare l’operazione) fino quando non viene una salsa al pomodoro omogenea e poi si condisce con gli spaghetti di zucchine.

Ingredienti:
3 zucchine di dimensioni medio/grande
300 gr pomodorini
7/10 foglie basilico fresco
1 porro (o spicchio d’aglio)
15 gr pinoli (opzionale)
2 cucchiai olio extravergine di oliva
sale integrale q.b
spezie a piacere (opzionale)

Mettere a bollire un pentolino con dell’acqua sul fuoco. In una padella antiaderente a bordi alti mettere 2 cucchiai di olio extravergine e il porro tagliato a rondelle. Far cuocere a fiamma bassa , girando con un cucchiaio di legno , per 3 minuti circa.
A questo punto unire i pomodorini precedentemente lavati e tagliati e metterli a cuocere , sempre a fiamma bassa , con un coperchio sopra finché non si ammorbidiscono (girando sempre di tanto in tanto con un cucchiaio di legno) ; Unire qualche fogliolina di basilico fresco.
Con un apposito strumento ricavare gli spaghetti di zucchine e quando l’acqua bolle , lasciarli sbollentare per un minutino. Scolare e unire alla padella con i pomodorini , mischiare finché non si amalgama tutto ed aggiungere le restanti foglioline di basilico ed i pinoli. Aggiustare di sale e spezie (opzionale) e servire

 

Iscrizione gratis Amazon Prime